iten +39 3345749895 infohomegargano@gmail.com

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Birth Date*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Already a member?

Login

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Birth Date*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Already a member?

Login
+39 3345749895 infohomegargano@gmail.com
iten

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Birth Date*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Already a member?

Login
cosa fare sul gargano

Stai pensando ad una breve vacanza in Puglia? Selezionare cosa vedere quando si ha poco tempo a disposizione è davvero difficile. Ecco perchè abbiamo deciso di raccogliere in questo articolo le cose da fare sul Gargano in soli tre giorni, come esperti del territorio ti indichiamo i luoghi che non puoi assolutamente perdere!

L’itinerario che abbiamo pensato per te parte da Monte Sant’Angelo, passa da Vieste e arriva a Peschici, dove potrai tuffarti in una delle tante baie cristalline. Tre giorni nel Gargano vi toccheranno il cuore.

Cosa fare sul Gargano giorno 1: la città dei due siti UNESCO

Considerando di arrivare a Monte Sant’angelo nel pomeriggio, ti consigliamo di soggiornare qui, affittando una camera nel cuore del centro storico. Potrai girare per il quartiere Junno e accendere una candela nel magnifico santuario di San Michele Arcangelo. Infine potrai fare visita al castello normanno che risale alla prima metà del IX secolo.

Con una piacevole passeggiata nel centro storico è possibile vedere numerose chiese e palazzi antichi, godendosi un panorama incredibile sulla costa. Un luogo che attrae centinaia di pellegrini da tutto il mondo, dove si respira un’aria di pace e tranquillità sentendosi trasportati nell’epoca medievale. 

Giorno 2: alla volta delle spiagge più belle

La mattina del giorno due puoi partire da Monte Sant’Angelo in direzione Vieste, prima tappa: Baia delle Zagare. Potrai ammirare la baia anche dall’alto, accostandoti sulla litoranea. Si tratta di una tra le spiagge più belle di questo tratto di costa, nonchè quella diventata simbolo del Gargano.

Proseguendo verso Vieste ti consigliamo di vedere la spiaggia di Vignanotica, l’Arco di San felice e la spiaggia di Pizzomunno.

Arrivati a Vieste, è d’obbligo un giro per il centro storico. Vieste è famosa per le pasticcerie fornite di cornetti con la crema al pistacchio e per le aragoste ripiene!

Cosa vedere a Vieste

Tra gli elementi storici e architettonici da vedere a Vieste ti suggeriamo:

  • La Cattedrale di Santa Maria Assunta. La sua edificazione risale alla seconda metà dell’XI secolo, la costruzione conserva ancora nel suo complesso il primitivo stile romanico-pugliese e nel campanile quello del tardo barocco. Essa rappresenta una delle chiese più antiche di stile romanico della Puglia e si ritrova in perfetta armonia con il campanile.
  • Punta San Francesco. La piccola penisola è l’estremità del roccione su cui sorge il quartiere medievale, abitata fin da tempi remoti grazie alla sua posizione strategica e del suo possente bastione naturale che ne rendeva difficile l’assalto via mare. Il nome della penisola è legato a quello della chiesa e del monastero che sorgono alla sua estremità risalgono al 1438.
  • La chianca Amara, adiacente alla Cattedrale di Vieste è una roccia monumento alla ferocia umana, su cui furono trucidati donne, vecchi e bambini nel luglio 1554 su ordine del sanguinario pirata Turco Draguth Rais.

Tappa ai trabucchi

Dopo una notte a Vieste, prima di arrivare alla meta successiva puoi visitare il trabucco di Molinella. I trabucchi sono delle antiche costruzioni utilizzate per pescare, alcuni sono ancora in uso tutt’oggi e sono il simbolo delle tradizioni del Gargano.

trabucchi gargano

Proseguendo verso Peschici potrai ammirare il litorale con panorami da sogno e si sa che il mare apre lo stomaco ma sicuro la Puglia ti rimpinza subito con le sue specialità. Infatti, proprio vicino ai trabucchi troverete molti ristoranti di pesce!

Cosa vedere sul Gargano giorno 3: Peschici.

Il terzo giorni è dedicato a Peschici, qui potrai visitare il piccolo centro storico e la spiaggia di Marina di Peschici. A sinistra della costa potrai intraprendere il percorso a piedi che porta ad una piccola spiaggetta. Durante questo piccolo tragitto troverai una siepe piena di frasi emozionali sulla bellezza del mare. 

Ti consigliamo di visitare il Castello Medievale, edificato tra il X-XI secolo che costituiva un punto di vedetta e di difesa per le incursioni dei saraceni. Per l’ultimo tuffo della vacanza invece ti suggeriamo di visitare queste spiagge nei dintorni di Peschici: la baia Calalunga, la baia di Manaccora e la spiaggia di Zaiana (le ultime due sono adiacenti).

È arrivato il momento di partire ma non prima di aver riempito lo stomaco con dei prodotti sfiziosi tipici del Gargano, per affrontare al meglio il vostro viaggio. Stomaco pieno, mente rilassata, cuore pieno di gioia e bei ricordi: ora sei pronto a ripartire, speriamo di rivederti presto e che questo piccolo viaggio ti sia piaciuto.

Leggi anche Gargano con i bambini: attività da fare

Proceed Booking